Allarme filare o wireless

Allarme filare o wireless

ImageInstallare un impianto di allarme è l'opzione più facile per proteggere la nostra abitazione in ogni momento, grazie ai sistemi di antifurto cablati o wireless. I tentativi di furto nelle abitazioni si moltiplicano principalmente in tutte quelle occasioni dove lasciamo la nostra casa indifesa. Il miglior allarme per la casa è quello che protegge integralmente la dimora, includendo le zone esterne e tutti i punti di accesso, dando protezione in ogni momento, sia quando si è in casa che quando siamo fuori.

Come scegliere un impianto d'allarme

ImagePrima di scegliere un antifurto bisogna valutare tre aspetti fondamentali:
- Analizzare quale sistema di allarme si adatta meglio alle caratteristiche della nostra casa;
- Esaminare attentamente la tecnologia di sicurezza che utilizza l'impianto di allarme;
- Ponderare tutti i servizi e le garanzie del prodotto, specialmente quelle post-vendita.
Scegliere l'allarme più conveniente può essere la soluzione ideale perché permette di risparmiare, proteggere in modo sicuro la casa e ottenere la tranquillità necessaria in tutte le situazioni.

Funzioni

ImageL'allarme, oltre a emettere un fastidioso avviso sonoro tramite sirene interne ed esterne, può avvisarci di una intrusione mediante il collegamento della centralina alla linea fissa del telefono, con modulo GSM via linea mobile, oppure via internet tramite sistema WiFi connesso a un router. Per proteggere l'abitazione possiamo installare differenti tipi di allarme, dal sistema cablato a quello senza fili. Le due tipologie sono uguali, offrono lo stesso tipo di allarme e le identiche reazioni ma sono diversi solo per quanto riguarda l'installazione. Volendo, esistono antifurti per casa che oltre l'intrusione, tramite il montaggio di speciali sensori, possono allertarci anche di altre situazioni di pericolo come:
- Incendio, tramite rilevatori ottici di fumo;
- Allagamento, installando sensori antiallagamento;
- Antipanico e antirapina, mediante pulsante da tenere sempre con se o con pulsanti nascosti nell'abitazione, specialmente utile per le persone anziane bisognose di attenzioni.

Sistema di allarme cablato

ImageL'antifurto casa con fili, ancora tra i più utilizzati, collega tutti i sensori con la centralina e le sirene attraverso cavi che non si possono tagliare, manipolare o disattivare. L'antifurto filare risulta tra i sistemi più sicuri non dipendendo da onde radio o batterie. Si usano principalmente nelle nuove abitazioni o in quelle dove si effettua una ristrutturazione, prevedendo predisposizioni dedicate al solo impianto di allarme. Si installano in tutti i tipi di abitazioni, e per il suo grado di sicurezza è utilizzato soprattutto in uffici, edifici commerciali e industriali. Proprio per il tipo di installazione a fili, l'impianto di allarme va progettato attentamente per non lasciare zone scoperte, magari lasciando delle predisposizioni in aree dove si prevedono cambiamenti in futuro, così da evitare opere murarie per il passaggio delle canalizzazioni.

Sistema di allarme senza fili

ImageUn impianto di antifurto per casa wireless non necessita di canalizzazioni per il passaggio di fili durante la fase di installazione, pertanto, si monta rapidamente. Molto utilizzati in abitazioni nuove dove non è stata prevista la predisposizione di un impianto d'allarme o in case dove non si vogliono eseguire lavori per le canalizzazioni. La comunicazione tra i sensori, centralina e sirena, avviene tramite radiofrequenza, con possibili problemi di interferenze ambientali. Gli ultimi modelli in commercio, grazie anche all'avanzamento della tecnologia, non soffrono di intrusioni o di falsi allarmi dovuti a interferenze sull'impianto.

Sistema di allarme finto

ImagePremesso che tali sistemi sono sempre da sconsigliare perché non proteggono la dimora dall'intrusione, sono usati solo come deterrente per evitare i furti. Esistono in commercio finte sirene con lampeggiante, finte telecamere, finti sensori e led lampeggianti, del tutto identici a quelli funzionanti, che simulano la presenza di un allarme per casa a protezione dell'abitazione. L'unico scopo di tali oggetti è quello di scoraggiare il ladro dall'entrare nella casa, optando così per un'abitazione sprovvista di allarme.

Come funziona un impianto di allarme

ImageUna volta scelto l'antifurto più adatto alle nostre esigenze e installato perfettamente coprendo tutte le zone, vediamo ora come funziona nel dettaglio. Un sistema di allarme è un elemento di sicurezza passivo, una volta attivato, qualunque sia il sistema installato, è capace in modo automatico di rilevare, avvertire e dissuadere di fronte a possibili problemi. Ad esempio, se rileva la presenza di un intruso nell'area protetta, provvede a far scattare le sirene, avvisa tutte le persone inserite nella lista via telefono, sms o internet dell'anomalia in corso, addirittura, se previsto, in caso di incendio può azionare automaticamente l'impianto antincendio per estinguere il fuoco.

Whatsapp Scrivici con Whatsapp al 328.6978687

Copyrights © 2019 All Rights Reserved by PoweR Impianti Palermo